Mimeault Jules

Area riservata al professore: Valutazioni corsi

Version 2

Professore Straordinario
Teologia morale sistematica
Accademia Alfonsiana
Tel.: 0649.490.314
e-mail: jmimeault@alfonsiana.org

 

Sacerdote redentorista canadese. Laureato in teologia all’Università Laval (Québec, Canada), ha ottenuto poi il dottorato in teologia alla Pontificia Università Gregoriana con una tesi intitolata La sotériologie de François-Xavier Durrwell. Exposé et réflexions critiques (Ed. PUG, Roma 1997).
È professore straordinario di teologia morale fondamentale nell’Accademia Alfonsiana. È segretario del Gruppo di ricerca in teologia morale Hypsosis. Oltre alla pubblicazione di vari articoli scientifici, ha contribuito all’opera collettiva del gruppo Hypsosis: Figli nel Figlio (EDB, 2008); ne è anche il traduttore in lingua francese (Fils dans le Fils, Parole et Silence, Paris 2014).

M6040-21A    Metodologia tecnica [FO, SO, BI]

Obiettivo: Offrire agli studenti gli strumenti che li aiuteranno a organizzare lo studio e la ricerca personale, redigere testi secondo un’ampia gamma di stili letterari scientifici utilizzati nel trascorso del loro itinerario accademico in teologia morale.

Contenuti: 1. La lezione frontale o online; 2. La stesura di un elaborato scientifico (scelta del tema, ricerca bibliografica, struttura, organizzazione del materiale, citazioni bibliografiche, norme tipografiche, stampa); 3. L’introduzione a programmi di videoscrittura e di gestione della bibliografia; 4. L’analisi di testi; 5. La recensione di uno studio di teologia morale; 6. Il lavoro seminariale; 7. La preparazione di una lectio coram (discussione di tema).

Metodo: Lezioni frontali, strumenti multimediali, esercitazioni scritte e laboratoriali, con l’aiuto di diversi professori.

Bibliografia fondamentale: Accademia Alfonsiana, Note generali di metodologia per la composizione di testi. Manuale ad uso degli studenti e dei docenti, Accademia Alfonsiana, Roma 2019; Vinci D., Metodologia generale. Strumenti bibliografici, modelli citazionali e tecniche di scrittura per le scienze umanistiche, PFTS, Cagliari 20132; Prellezzo J. M. – García J. M., Invito alla ricerca. Metodologia e tecniche del lavoro scientifico, LAS, Roma 20074.

M3420-21A    L’Eucaristia, fonte e culmine della vita cristiana [FO]

Obiettivo: Questo corso intende prolungare lo studio del fondamento cristologico della morale cristiana partendo dall’Eucaristia concepita come l’ultimo atto d’amore divino (télos) “per noi” che sfocia nella fusione (senza confusione) del Signore con il credente.

Contenuti: Introduzione. Prima Parte. L’Eucaristia considerata sotto tre aspetti legati tra di loro: 1. Realtà pasquale e sacrificale; 2. Presenza del Figlio risorto; 3. Dono del Figlio come cibo. Seconda Parte. La morale che scaturisce da questo studio: 1. Il culto reso al Padre; 2. Il servizio illimitato dei fratelli; 3. La comunione ecclesiale; 4. La preparazione alla visione.

Metodo: Lezioni frontali e letture complementari.

Bibliografia fondamentale: Durrwell F.-X., L’Eucaristia, sacramento del mistero pasquale, Paoline, Torino 19832; Igirukwayo A.-M.-Z., L’Eucaristia fondamento cristologico della vita morale, LEV, Città del Vaticano 2007; Sacramentum caritatis. Studi e commenti sull’Esortazione Apostolica postsinodale di Benedetto XVI, N. Nardin – G. Tangorra (edd.), LUP, Città del Vaticano 2008; R. Tremblay, L’«Innalzamento» del Figlio, fulcro della vita morale, PUL-Mursia, Roma-Milano 2001, 125-160; Tremblay R. – Zamboni S., Figli nel Figlio. Una teologia morale fondamentale, EDB, Bologna 20102, 160-163. 177-180. 345-363.

M3710-21B    Battesimo e cresima: dono e responsabilità [FO]

Obiettivo: Mostrare come il contenuto dei sacramenti di battesimo e cresima come dispiegato nell’iniziazione cristiana apporta una luce essenziale sulla figura etica del cristiano e sui relativi problemi pastorali attuali.

Contenuti: 1. Introduzione sulla sacramentalità; 2. L’iniziazione cristiana; 3. Il battesimo come fondamento dell’esistenza cristiana (partecipazione al mistero pasquale, risposta fedele a Dio in Cristo, e vita sacerdotale, regale e profetica); 4. La confermazione, dono dello Spirito per la vita della Chiesa (la testimonianza di fede e carità, esito etico della confermazione).

Metodo: Lezioni frontali e letture complementari.

Bibliografia fondamentale: Bonifazi D. [et al.], Il battesimo come fondamento dell’esistenza cristiana, Massimo, Milano 1998; Bonifazi D. [et al.], La confermazione, dono dello Spirito per la vita della Chiesa, Massimo, Milano 1998; Conferenza Episcopale Italiana, Rito dell’iniziazione cristiana degli adulti, LEV, Città del Vaticano 1989; Rocchetta C., «Fare» i cristiani oggi, EDB, Bologna 1997; Schillebeeckx E., Cristo sacramento dell’incontro con Dio, Paoline, Roma 19653.

S3750-21B     La testimonianza, dimensione essenziale della vita cristiana (J. Mimeault) [FO, SO]