Bieliński Krzysztof

Area riservata al professore: Valutazioni corsi

bielinski

Professore Consociato
Teologia morale biblica
Tel.: 06.494.90.313
e-mail: kbielinski@alfonsiana.org

Krzysztof Bieliński C.Ss.R., membro della Congregazione del Santissimo Redentore (Redentoristi), nato nel 1967 a Elbląg (Polonia). Negli anni 1986-1993 ha studiato presso il Seminario redentorista di Tuchów, affiliato all’Accademia Pontificia di Teologia a Cracovia.

28 maggio 1993 ha conseguito il titolo di dottore della teologia biblica presentando la tesi: “Seconda morte nell’Apocalisse di San Giovanni“, scritta sotto la direzione di dr hab. Don Michał Bednarz. Negli anni 1994-1999 ha proseguito gli studi di dottorato (immatricolati a LMU) di Esegesi del Nuovo Testamento presso l’Università Ludwig-Maximillian di Monaco (Germania). Il 19.11.2001 ha conseguito il dottorato difendendo la tesi: “Prophet im Wiederspruch. Eine narrativ-sozialgeschichtliche Untersuchung zu Lc 23,6-12“ preparata sotto la moderazione di Prof. Don Joachim Gnilka.

Nel semestre invernale dell’anno accademico 2001/2002 ha iniziato il lavoro didattico ed educativo presso il Seminario Redentorista di Cracovia. Gli è stata affidata la responsabilità di formatore degli studenti di filosofia, ed anche l’insegnamento della Teologia del Nuovo Testamento presso il Seminario Redentorista di Tuchów. Negli anni 2002-2007 è stato il responsabile della formazione dei seminaristi presso il Seminario Redentorista di Tuchów (studenti di teologia) dirigendo corsi e i seminari sul Nuovo Testamento. Ha conseguito la laurea biennale alla Scuola degli Educatori dei Seminari Diocesani e Religiosi (2005-2006), sotto il patronato della Commissione dell’Episcopato della Polonia per il Clero. Impegnato nei ritiri Lectio Divina, nelle trasmissioni bibliche per Radio Maria e la Televisione Trwam (nei programmi: “Cercando la Parola di Dio”, “Nella Tenda della Parola”).

E’ il membro dell’Associazione Biblica in Polonia. A partire dall’anno accademico 2007/2008 è stato nominato Rettore dell’Istituto Superiore della Cultura Sociale e Mediale a Toruń e docente di questa università. Ha svolto questo ufficio per cinque anni fino al settembre 2012 (wsksim.edu.pl).
Dal 01.10.2012 al 01.10.2013 è stato impiegato come assistente nella Facoltà dei libri narrativi del Nuovo Testamento dell’Istituto di Studi Biblici presso l’Università Cattolica di Lublino e come docente presso il Seminario Redentorista di Tuchów.

Dall’anno accademico 2013/2014 insegna Teologia morale biblica presso l’Accademia Alfonsiana. Il campo della sua ricerca è l’insegnamento morale nella doppia opera di Luca (Vangelo di Luca e Atti degli Apostoli) e nel Corpus Paulinum.

 

M1620-19A    Il discernimento comunitario secondo san Paolo nell’ottica della legge nuova [FO]

Obiettivo: Attraverso la lettura dei testi scelti di san Paolo, studiare sia la questione del discernimento comunitario all’interno della Chiesa – la comunità della fede -, che i principali paradigmi del discernimento presenti negli scritti paolini.

Contenuti: Parte introduttiva: Il processo del discernimento nella Chiesa, comunità di fede e nell’insegnamento di Paolo.  Parte centrale – I paradigmi del discernimento in Paolo: La Legge di Cristo come mediazione “criteriale”; “Erga nomou” e la dottrina della giustificazione (Rm); Divorzio (1Cor 7); La libertà e il comandamento dell’amore; Santificazione e valore salvifico del matrimonio; La debolezza e il potere del cristiano; Conflict and community; Il male; La misericordia universale di Dio.

Metodo: Lezioni frontali e letture guidate di testi scelti.

Bibliografia fondamentale: Johnson L.T., Scripture and discernment: decision–making in the Church, Abingdon Press, Nashville 1996; Biguzzi G. [et al.], Il discernimento, EDB, Bologna 2015; Marcato M., Qual è la volontà di Dio? (Rm 12,2b). Il discernimento cristiano nella Lettera ai Romani, EDB, Bologna 2012; Álvarez Verdes L., «Dimensione etica dell’indicativo cristiano in S. Paolo», in Lorenzani M. (ed.), La morale nella Bibbia, Studio Biblico teologico Aquilano, L’Aquila 1996, 145-175.

 

S1810-19A L’etica della “creazione nuova” in Paolo (K. Bielinski) [FO]

 

Potrebbero interessarti anche...