Difesa dottorale di Giulio Andrea Nobile