Mimeault Jules

Area riservata al professore: Valutazioni corsi

Version 2

Professore Straordinario
Teologia morale sistematica
Accademia Alfonsiana
Tel.: 0649.490.314
e-mail: mimjules@gmail.com

 

Sacerdote redentorista canadese. Laureato in teologia all’Università Laval (Québec, Canada), ha ottenuto poi il dottorato in teologia alla Pontificia Università Gregoriana con una tesi intitolata La sotériologie de François-Xavier Durrwell. Exposé et réflexions critiques (Ed. PUG, Roma 1997).
È professore straordinario di teologia morale fondamentale nell’Accademia Alfonsiana. È segretario del Gruppo di ricerca in teologia morale Hypsosis. Oltre alla pubblicazione di vari articoli scientifici, ha contribuito all’opera collettiva del gruppo Hypsosis: Figli nel Figlio (EDB, 2008); ne è anche il traduttore in lingua francese (Fils dans le Fils, Parole et Silence, Paris 2014).

M3700-18B    Il carattere ecclesiale della morale cristiana [FO]

Prof. Jules Mimeault

Obiettivo: Mostrare le implicazioni dell’identità della Chiesa per la costituzione del soggetto morale cristiano e il suo agire.

Contenuti: 1. La vita cristiana come vocazione e missione all’interno della vocazione e missione della Chiesa-sacramento, Corpo di Cristo, Sposa di Cristo, Popolo di Dio, Comunione (cf. l’ecclesiologia del Vaticano II); 2. Conseguenze per la pastorale dei sacramenti e la nuova evangelizzazione.

Metodo: Lezioni frontali e letture complementari.

Bibliografia fondamentale: De Guidi S., «Per una fondazione ecclesiologica dell’etica», in Corso di morale 4, T. Goffi – G. Piana (edd.), Queriniana, Brescia 19942, 405-671; de La Soujeole B.-D., Il sacramento della comunione. Ecclesiologia fondamentale, Casale Monferrato (AL), Piemme 2000; Figli nel Figlio. Una teologia morale fondamentale, R. Tremblay – S. Zamboni (edd.), EDB, Bologna 2008.

S3740-18A Solidarietà, fraternità universale e fraternità cristiana (J. Mimeault) [FO, SO]

S3720-18B Teologia morale e Magistero ecclesiale a servizio del Popolo di Dio (J. Mimeault) [FO]

 

McKeever Martin

Area riservata al professore: Valutazioni corsi

mckeever1

Professore Ordinario
Teologia morale sistematica
Accademia Alfonsiana
Tel.: 0649.490.309
e-mail: mmckeever@alfonsiana.org

 

Profilo: Italiano – Spagnolo – Inglese
Bibliografia

M4810-18A    Socialismo reale, socialismo teorico. Analisi etica del pensiero politico socialista [SO]

Obiettivo: Partendo dalla visione del socialismo presente in Centesimus Annus, il corso propone un’analisi critica di questo pensiero e della prassi politica che si è realizzata nella storia. Riconoscendo l’aspirazione legittima a creare un mondo più giusto, si riflette criticamente sulle questioni morali inerenti a questa proposta.

Contenuti: Introduzione: si spiega il metodo ermeneutico previsto, elaborando una chiave di lettura adatta. Lettura dei testi scelti: si applica il metodo a quattro testi, illustrativi del pensiero socialista, notando l’attualità di questa tradizione.

Metodo: Lezioni frontali e letture guidate dei testi scelti.

Bibliografia fondamentale: Giovanni Paolo II, Centesimus Annus; More T., L’utopia; Proudhon P. J. La proprietà; Marx K. e Engels F., Manifesto del partito comunista; Lenin V. I., Stato e rivoluzione.

M2700-18B    Il concetto di giustizia in S. Tommaso: storia e influssi [SO]

Obiettivo: Formare lo studente e metterlo in grado di apprezzare la posizione cardinale di S. Tommaso, nell’evoluzione del pensiero cristiano sulla giustizia in ambito cristiano e oltre.

Contenuti: 1. Le radici storiche del concetto di giustizia in S. Tommaso, specialmente in Aristotele e in Agostino; 2. Il contesto storico e culturale del pensiero di S. Tommaso; 3. La trattazione del tema della giustizia nella Summa Theologiae; 4. Letture contrastanti di S. Tommaso sulla giustizia; 5. Il pensiero di S. Tommaso sulla giustizia nella Dottrina sociale della Chiesa a fronte della critica moderna e postmoderna.

Metodo: Lezioni frontali, letture di testi scelti, classici e contemporanei.

Bibliografia fondamentale: S. Tommaso, Summa Teologiae, II-II, q. 58; MacIntyre A., Whose Justice? Which Rationality?, Duckworth, London 1987; MacIntyre A., Enciclopedia, Genealogia e Tradizioni. Tre versioni rivali di ricerca morale, Editore Massimo, Milano 1993; Fumagalli A., Azione e tempo, il dinamismo dell’agire morale, Cittadella Editrice, Assisi (PG) 2002; Pieper J., La giustizia, Morcelliana, Brescia 2000.

S4100-18B Il fondamentalismo islamico. Aspetti etici e politici (M. McKeever) [FO, SO]

 

Majorano Sabatino

Area riservata al professore: Valutazioni corsi

majorano

Professore Emerito
Teologia morale sistematica
Accademia Alfonsiana
Tel.: 0649.490.320
e-mail: smajorano@alfonsiana.org

 

 

Nato a Morcone (BN) il 1° maggio 1944, professo CSSR il 29 settembre 1961, sacerdote il 16 luglio 1969,

Dopo gli studi filosofico-teologici presso lo Studentato Redentorista della Provincia Napoletana, ha conseguito la licenza in teologia presso la Pontificia Università “S. Luigi” di Napoli nel 1969 e il dottorato in teologia morale presso l’Accademia Alfonsiana di Roma nel 1977.

Dal 1977 è professore di teologia morale presso l’Accademia Alfonsiana; ne è professore ordinario dal 1996, vicepreside nel 1998-2001 e preside dal 2001 al 2007; .

Dal 2000 è Consultore della Congregazione delle Cause dei Santi e dal 2015 della Segreteria Generale del Sinodo.

Negli anni 1972-1975 è stato professore di teologia morale presso lo Studentato Redentorista della Provincia Napoletana.
Negli anni 1978-1982 è stato professore di teologia morale presso la Pontificia Facoltà Teologica “Marianum” di Roma.
Dal 1982 al 1993 è stato professore invitato presso la Pontificia Università Gregoriana (Istituto di scienze religiose) e presso la Facoltà di Teologia negli anni 2007-2010.
Dal 1988 al 1993 e poi dal 2011 al 2016 ha insegnato teologia morale nel seminario regionale di Chieti.
Dal 1989 è professore invitato presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale.
Dal 1996 al 2016 è stato professore invitato presso la Pontificia Università Urbaniana.
Dal 2010 è professore invitato nel Seminario Regionale di Anagni (Roma).
Ha inoltre tenuto corsi presso diversi Istituti di Scienze Religiose (Istituto di Teologia a Distanza dell’Ut Unum Sint – Roma; Caymari – Roma; Caserta; Chieti; Formia; Piedimonte Matese; Spoleto; Velletri e Segni) e Scuole di Formazione Socio-politica (Caymari – Roma; Capua; Piedimonte Matese, Nocera Inferiore).

M3600-18B    Spirito e vita cristiana [FO]

Prof. Sabatino Majorano

Obiettivo: Alla luce dell’attuale “riscoperta dello Spirito” e del nuovo bisogno di spirituale, il corso approfondisce le categorie morali fondamentali in prospettiva pneumatologica, rileggendo le affermazioni fondamentali del Vaticano II e del magistero successivo.

Contenuti: 1. Le grandi linee dell’attuale riflessione pneumatologica in rapporto alla impostazione della proposta morale; 2. la struttura carismatica della persona in Cristo; 3. la coscienza come ascolto dello Spirito; 4. la “legge nuova” e il suo rapporto con i criteri morali oggettivi; 5. la dimensione pneumatica del discernimento morale.

Metodo: Lezioni frontali; analisi in gruppo dei testi magisteriali più importanti.

Bibliografia fondamentale: Angelini G. – Combi E. – Maggioni B., La cattiva fama della morale. Forma morale e forma spirituale: interpretazioni concorrenti della vita cristiana?, Glossa, Milano 2005; Credo nello Spirito Santo, G. Giorgio – M. Melone (ed.), EDB, Bologna 2009; Majorano S., «La teologia morale in prospettiva di spiritualità», in Lateranum 77/1 (2011) 135-155; Id., «La “vocazione alla santità”: un cantiere aperto», in “La vocazione alla santità”. Prospettive nel 50° della Lumen gentium, G. De Virgilio (ed.), Edizioni Rogate, Roma 2014, 107-122; «Spirito Santo e vita morale»in Studia Moralia 36/2 (1998) 325-521.

S3240-18A Nuova evangelizzazione e morale (S. Majorano) [FO]

Kowalski Edmund

Area riservata al professore: Valutazioni corsi

kowalski

Professore Straordinario
Antropologia filosofica
Accademia Alfonsiana
Tel.: 0649.490.316 – 0649.490.637

 

 

M5320-18A    Bioetica filosofica 1: Sfide antropologiche ed etiche – Inizio vita [BI]

Obiettivo: Nel nostro percorso tematico verranno evidenziati i problemi più urgenti del dibattito bioetico contemporaneo: il valore-bene della vita umana, lo statuto ontologico ed etico dell’embrione, l’aborto e la procreazione assistita.

Contenuti: 1. Il valore-bene della vita umana (l’uomo come persona; il valore-bene unico della dignità della vita e della persona; il Vangelo della vita — paradigma per la bioetica); 2. Identità e statuto dell’embrione umano (identità ontologica dell’embrione; l’embrione umano come persona: identità giuridica dell’embrione); 3. La dignità umana e la fecondazione assistita (la procreazione medicalmente assistita; riproduzione asessuale: la clonazione umana; la valutazione antropologico – etica delle tecniche di fecondazione umana assistita).

Metodo: Analitico-sintetico con implicazioni antropologiche, etiche e pastorali.

Bibliografia fondamentale: Giovanni Paolo II, Evangelium vitae, LEV, Città del Vaticano 1995; Pontificia Accademia Pro Vita, Identità e statuto dell‘embrione umano, LEV, Città del Vaticano 1998; Pontificia Accademia Pro Vita, La dignità della procreazione umana e le tecnologie riproduttive. Aspetti antropologici ed etici, LEV, Città del Vaticano 2005; Pontificia Accademia Pro Vita, L’embrione umano nella fase del reimpianto. Aspetti scientifici e considerazioni bioetiche, LEV, Cittá del Vaticano 2007.

M5310-18B    Bioetica filosofica 2: sfide antropologiche ed etiche – fine vita [BI]

Prof. Edmund Kowalski

Obiettivo: Il corso segue, attraverso un’indagine storico-teoretica, lo sviluppo dei concetti del senso e della dignità della vita umana e del morire per mettere in risalto il significato del nostro rapporto con la morte per la vita cristiana e la dimensione umana della nostra società.

Contenuti: 1. Vivere e morire (dimensione biografica, sociale e religiosa); 2. La rimozione e banalizzazione del morire; 3. La dignità cristiana del morire; 4. La dignità del morente; 5. L’etica dell’accompagnamento dei morenti; 6. L’accompagnamento pastorale dei morenti.

Metodo: Lezioni frontali con supporto multimediale; approfondimento tematico personale in vista di un elaborato scritto.

Bibliografia fondamentale: Pontificia Academia pro Vita (PAV), Evangelium Vitae di Sua Santità Giovanni Paolo II. Enciclica e commenti, LEV, Città del Vaticano 1995; PAV, The Dignity of Dying Person, LEV, Città del Vaticano 2000; PAV, Accanto al malato inguaribile e al morente: orientamenti etici ed operativi, LEV, Città del Vaticano 2009; Kubler-Ross E., La morte e il morire, Cittadella Editrice, Assisi (PG) 2009; Zeppegno G., La vita e i suoi limiti. Questioni bioetiche, Camilliane, Torino 2011; dispensa del docente e ulteriori indicazioni nel corso delle lezioni.

S5460-18B L’umanizzazione del rapporto con la morte (E. Kowalski) [BI]