Zamboni Stefano

Area riservata al professore: Valutazioni corsi

zamboniProfessore straordinario
Teologia morale sistematica
Parrocchia S. Cuore di Cristo Re
Viale Mazzini, 32 – 00195 Roma
Tel.: 06322.33.83 –  cellulare: 335.630.73.75
e-mail: zamstefano@yahoo.it

 

Presbitero religioso (Sacerdoti del S. Cuore – Dehoniani).

Ha ottenuto il Dottorato in Teologia Morale  presso l’Accademia Alfonsiana, Roma e la laurea in Filosofia all’Università degli Studi, Bologna.

Professore consociato di Teologia morale sistematica presso l’Accademia Alfonsiana.

Vicario parrocchiale presso la Parrocchia S. Cuore di Cristo Re di Roma

M3520-18B    Dio, religione e morale [FO]

Prof. Stefano Zamboni

Obiettivo: Il corso si propone di rivisitare criticamente il rapporto fra religione e morale a partire da alcuni modelli paradigmatici e dalla rivelazione biblica (primi tre comandamenti). Dio è necessario per la moralità? L’etica deve aprirsi alla rivelazione oppure ogni tipo di rivelazione è minaccia all’autonomia dell’agire? Si può dare un’etica senza Dio?

Contenuti: 1. Introduzione: Dio ed etica nella postmodernità; 2. Alcuni modelli filosofico-teologici paradigmatici; 3. I primi tre comandamenti del Decalogo; 4. Per una morale «teofanica».

Metodo: Lezioni frontali e letture guidate.

Bibliografia fondamentale: Bonhoeffer D., Etica, Queriniana, Brescia 2005; Commissione Teologica Internazionale, Dio Trinità, unità degli uomini. Il monoteismo cristiano contro la violenza, LEV, Città del Vaticano 2014; Kant I., La religione entro i limiti della sola ragione, Laterza, Roma – Bari 1980; Kierkegaard S., Timore e tremore, Rizzoli, Milano 1986; Nietzsche F., Genealogia della morale. Uno scritto polemico, Adelphi, Milano 19904; Ratzinger J. – Schürmann H. – von Balthasar H. U., Prospettive di morale cristiana. Sul problema del contenuto e del fondamento dell’ethos cristiano, Città Nuova, Roma 1986.

S3460-18B Il trattato di “morale religiosa” nei manuali del postconcilio (S. Zamboni) [FO, SO]

Wodka Andrzej S.

Area riservata al professore: Valutazioni corsi

wodka_definitivaProfessore Ordinario
Teologia morale biblica
Accademia Alfonsiana
Tel.: 0649.490.635
e-mail: awodka@alfonsiana.org

 

Nato il 29 dicembre 1959, a Borzęcin, Polonia. Ha espletato il percorso regolare di educazione elementare e liceale (1966-1978), concluso con l’esame di maturità, specializzato in lingue. Entrato nella Congregazione del Santissimo Redentore nel 1978 e divenuto redentorista professo dal 1.02.1980, è stato ordinato sacerdote il 6.06.1985 a Tuchów. Completati gli studi di specializzazione (licenza in Sacra Scrittura, PIB, Roma), per 3 anni (1989–1992) ha lavorato nell’insegnamento, formazione e pastorale vocazio­nale nel Seminario Maggiore C.Ss.R. (Tuchów e Kraków), come anche in quello dei Carmelitani OCD (Kraków, 1991).

Completato il percorso ad lauream in teologia biblica (Pontificia Università Gregoriana) nel 1997 è stato assunto all’Accademia Alfonsiana come professore invitato, per svolgere attività didattiche nel campo della morale biblica giovannea (NT) e sapienziale (AT). Nel 2002 è stato promosso al livello di professore consociato nell’Accademia Alfonsiana, mentre dal 2007 è professore straordinario nell’Accademia. Dal 2006-2007 si occupa anche del Corpus Paulinum, continuando il lavoro sul Corpus Joanneum. Nell’Accademia Alfonsiana faceva parte di varie commissioni: biblioteca, EDACALF e attività culturali (segretario 2004-2007), redazione di Studia Moralia (dal 2001-2010), dove ha curato la fase della digitalizzazione della rivista per la sua pubblicazione on-line, avvenuta nell’anno 2012. Nell’ultimo periodo ha assunto il ruolo di segretario nelle commissioni per l’autovalutazione interna (processo di Bologna) e per la revisione delle Ordinationes Academiae Alfonsianae. Inoltre, sin dall’inizio è consulente accademico per le lingue slave e collabora nella pastorale universitaria dell’Accademia con l’organizzazione e supporto editoriale-celebrativo dei vari momenti liturgici.

 

Dal 31 maggio 2013 al 1 ottobre 2018 è stato Preside dell’Accademia Alfonsiana, Istituto Superiore di Teologia Morale della Pontificia Università Lateranense. Negli anni 2013-2018 ha servito, come Segretario, la Conferenza Rettori Università Pontificie Romane (CRUPR), dal 2018 rinominata in Conferenza Rettori Università e Istituzioni Pontificie Romane (CRUIPRO). Negli anni 2016-2018 è stato presidente del Comitato Presidi e Decani delle Pontificie Facoltà Romane di Teologia (Vicepresidente negli anni 2014-2016). Nel triennio 2015-2018 è stato, inoltre, Vicepresidente dell’Associazione Unione Romana Biblioteche Ecclesiastiche (URBE).

Dal 2017, con la nomina quinquennale, è stato annoverato al gruppo degli esperti dell’Agenzia della Santa Sede per la Valutazione e la Promozione della Qualità della Università e Facoltà Ecclesiastiche (AVEPRO). In questo ruolo ha diretto la Commissione per la Visita Esterna della P.F.T. Marianum (maggio 2017).

Nominato dal Papa Francesco, dal 5 giugno 2018 è attualmente Presidente dellAgenzia della Santa Sede per la Valutazione e la Promozione della qualità delle Università e Facoltà Ecclesiastiche – AVEPRO (eretta dal papa Benedetto XVI nel 2007) per il quinquennio 2018-2023. Per questo motivo il suo servizio come Preside dell’Accademia Alfonsiana per  il secondo mandato (2016-2019) è stato concluso con la fine dell’anno accademico 2017-2018.

 

website: http://www.awodka.net

Witaszek Gabriel

Area riservata al professore: Valutazioni corsi

witaszekProfessore Ordinario
Teologia morale biblica
Accademia Alfonsiana
Tel.: 0649.490.311 – 06.49.490.636
e-mail: gwitaszek@alfonsiana.org ;  g.witaszek@virgilio.it

 

 

Il prof. Gabriel Witaszek è nato il 22 aprile 1951 a Tumusin (Łódź) in Polonia ed è stato ordinato sacerdote il 25 maggio 1978 dopo aver frequentato gli studi filosofici e teologici nel Seminario Maggiore dei Redentoristi a Tuchów. La licenza delle scienze bibliche nel PIB (1982) e dottorato della teologia biblica nella PUG a Roma (1986). Abilitazione alla libera docenza all’Università Cattolica di Lublino in Polonia     (1992). Direttore della Cattedra di Esegesi dei Libri Profetici dell’Antico Testamento nell’Istituto Biblico della Facoltà (1993-). Uno dei primi fondatori del nuovo indirizzo di studi sulla famiglia nella Facoltà di Teologia e il Primo Direttore dell’Istituto di Studi sulla Famiglia (1999-). Vice Decano e Decano della Facoltà di Teologia dell’Università Cattolica di Lublino (1996-2002). Membro del Senato Accademico dell’Università Cattolica di Lublino (1996-2002) e il suo Segretario (1996-1997). Presidente della Commissione Editoriale del Senato Accademico (1998-2002). Redattore della parte del Nuovo Testamento nell’Enciclopedia Cattolica, vol. VIII-IX, pubblicata dall’Associazione Scientifica dell’Università Cattolica di Lublino. Dottore honoris causa all’Istituto Pedagogico Sperimentale di Tarnopol  in Ucraina (1994). Consultore della Commissione per l’Educazione Cattolica della Conferenza Episcopale Polacca (2000-2002). Docente nella Facoltà di Teologia dell’Italia Centrale e nell’Istituto delle Scienze Religiose “Beato Ippolito Galantini di Firenze (2003-2008). Ha tenuto conferenze teologico-bibliche alla Radio Antenna Toscana UNO Network Radiofonico Regionale di Prato (2003-2004). Professore ordinario della morale biblica all’Accademia Alfonsiana di Roma (2011). Direttore della rivista Studia Moralia (2007-2016). Ha scritto più di 160 tra libri, articoli e recensioni in riviste specializzate, in diverse lingue e trattano degli aspetti morali e sociali derivanti dalla Bibbia.

Profilo accademico completo

Bibliografia_giugno_2019

M1160-18A    Le Dieci parole del Decalogo (Es 20; Dt 5). Interpretazione e attualità [FO]

Prof. Gabriel Witaszek

Obiettivo: Il corso riflette sui dieci comandamenti del Decalogo che Dio aveva radicato nel cuore degli uomini come Legge morale universale, valida in ogni tempo e in ogni luogo. Inoltre, si evidenzierà come le parole del Decalogo sono state portate a pienezza di significato e di sviluppo con la venuta del Signore Gesù Cristo.

Contenuti: Studio analitico delle dieci parole del Decalogo che Dio ha rivelato al suo popolo sulla santa montagna del Sinai (Es 20; Dt 5). Si esamineranno contesti differenti fra loro e con sfumature diverse che, di volta in volta, ne evidenziano il significato e l’attualità. Per una visione di insieme si prenderà in considerazione tutto l’Antico e in parte il Nuovo Testamento.

Metodo: Lezioni frontali favorendo una comunicazione diretta e partecipativa, con supporto multimediale.

Bibliografia fondamentale: Benedetto XVI, I comandamenti. Cammino di libertà, San Paolo Edizioni, Ginisello Balsamo 2014; Curtaz P., I dieci comandamenti. La vita in Cristo, San Paolo Edizioni, Ginisello Balsamo 2012; Tonelli D., I dieci comandamenti e l’origine della democrazia, Edizioni Dehoniane, Bologna 2014; Ravasi G., I Comandamenti, San Paolo Edizioni, Ginisello Balsamo 2014.

S1150-18B I grandi temi morali dell’Antico Testamento: alleanza
e creazione; giustizia e pace (G. Witaszek)
[FO, SO]

Viva Vincenzo

Area riservata al professore: Valutazioni corsi

vivaProfessore Invitato
Teologia morale sistematica
Pontificio Collegio Urbano
Via Urbano VIII, 16
Tel. 06698.81024 – cell. 347 80 72 199
e-mail: viva@alfonsiana.org
Pagina personale del docente >>

M3000-18B    Introduzione alla teologia morale [FO]

Prof. Vincenzo Viva

Obiettivo: Il corso intende introdurre allo studio della teologia morale nel secondo ciclo, ripercorrendo il rinnovamento che ha vissuto la disciplina negli ultimi decenni per tracciare un bilancio, offrire un orientamento e precisare la proposta morale cristiana nell’attuale contesto culturale ed ecclesiale.

Contenuti: 1. Il metodo teologico-morale di sant’Alfonso. 2. Sensibilità epistemologica contemporanea e oggetto della teologia morale. 3. Il Concilio Vaticano II e la configurazione della teologia morale. 4. Modelli di pensiero post-conciliari: tendenze, autori, proposte. 5. Gli orientamenti del Magistero. 6. Alcune prospettive dal magistero di Papa Francesco. 7. Insegnamento della teologia morale: scelte di fondo e organizzazione.

Metodo: Lezioni frontali con supporto multimediale; discussione in aula; approfondimento tematico personale in vista della prova orale o di un elaborato scritto.

Bibliografia fondamentale: Bonandi A., Il difficile rinnovamento, Cittadella, Assisi (PG) 2003; Capone D., «Il rinnovamento dell’insegnamento della teologia morale secondo il Concilio Vaticano II», in Parola e Spirito, II, C. Marcheselli (ed.), Paideia, Brescia 1982, 1221-1246; McKeever M. (ed.), What am I doing when I do Moral Theology? = Studia Moralia Supplemento 5 (2011); Keenan J., A History of Catholic Moral Theology in the Twentieth Century, Continuum, London 2010; Petrà B., «Teologia morale», in La teologia del XX secolo. Un bilancio, G. Canobbio – P. Coda (edd.), Città Nuova, Roma 2003, 97-193.

S3530-18B L’impianto teorico della teologia morale: analisi di vari modelli (V. Viva) [FO]