Prandel_68_20Sono nato il 21 novembre 1940 a Ponta Grossa in Brasile. Da piccolo ero chierichetto nella nostra parrocchia e a soli tredici anni sono entrato nel seminario minore Redentorista. Ho fatto la professione religiosa nella Congregazione del Santissimo Redentore il 2 febbraio 1962.

Ho svolto gli studi di filosofia e teologia a Esopus, USA, perché la nostra vice-provincia di Campo Grande apparteneva alla provincia di Baltimora. Sono stato ordinato sacerdote il 18 giugno 1967. Dopodiché sono tornato definitivamente in Brasile per insegnare nel seminario minore.

Ho lavorato per diciotto anni nella formazione di futuri Redentoristi, dodici dei quali nel seminario minore, con l’incarico di professore di letteratura, l’arte di scrivere e l’arte di parlare in pubblico; sono stato direttore di teatro e sotto la mia direzione sono state realizzate circa 50 rappresentazioni teatrali. Sono stato per sei anni il rettore del seminario maggiore a Curitiba.

Nel 1987 sono stato trasferito a Mato Grosso do Sul, lo stato ad ovest del Brasile, vicino alla Bolivia e Paraguay. Per cinque anni sono stato membro della Commissione Pastorale della Terra (CPT), un’organizzazione della pastorale sociale della Conferenza Episcopale del Brasile (CNBB). In questo lavoro pastorale sono stato co-fondatore della EFA (Escola Familia Agricola), una scuola tecnica agricola per i figli e figlie di contadini, con un sostegno finanziario da parte dei vescovi della Germania (Misereor) e co-fondatore del “Magisterio de Feria”, che rilasciava l’abilitazione agli insegnanti rurali, finanziato dai vescovi dell’Irlanda (Trocaire). Queste due fondazioni sono ancora attive e hanno già formato diverse centinaia di giovanni contadini.

Nel 1993 ancora come membro della CPT, ho collaborato alla creazione della Commissione di Investigazione e Denuncia delle Condizioni di Lavoro soprattutto dei contadini impegnati nella raccolta della canna da zucchero e nella produzione di carbone vegetale. Tale commissione aveva anche il compito di denunciare il lavoro schiavo ed infantile. Sono stato coordinatore per sette anni di questa commissione, composta da circa venti entità, i cui membri rappresentavano le segreterie del governo dello stato di Mato Grosso do Sul ed organismi non governativi (ONG).Prandel04-300x133

Nel 2000, sono stato invitato dal Governo Generale della Congregazione del SS. Redentore a venire a Roma per assumere l’incarico di economo e di amministratoredell’Accademia Alfonsiana. Se all’inizio sono stato sorpreso per questa nomina e un po’ incerto di lasciare un lavoro pastorale e sociale, anche perché avrei dovuto imparare una nuova lingua ed inserirmi in una nuova cultura, oggi, dopo tredici anni, mi sento molto bene in questo servizio alla Congregazione. Imparare una nuova lingua e cultura mi ha fatto diventare più giovane di diversi anni. Inoltre, grazie al mio “background” in ambito rurale, nel tempo libero, posso anche dedicarmi al lavoro nel giardino della nostra comunità con molta soddisfazione.

P. Alfeo Prandel, C.Ss.R.

ANNO I (2014), AN003 – Roma, 10 aprile  2014

Commenti disabilitati stella on apr 1st 2014

***