Zamboni Stefano

Area riservata al professore: Valutazioni corsi

zamboniProfessore straordinario
Teologia morale sistematica
Parrocchia S. Cuore di Cristo Re
Viale Mazzini, 32 – 00195 Roma
Tel.: 06322.33.83 –  cellulare: 335.630.73.75
e-mail: zamstefano@yahoo.it

 

Presbitero religioso (Sacerdoti del S. Cuore – Dehoniani).

Ha ottenuto il Dottorato in Teologia Morale  presso l’Accademia Alfonsiana, Roma e la laurea in Filosofia all’Università degli Studi, Bologna.

Professore consociato di Teologia morale sistematica presso l’Accademia Alfonsiana.

Vicario parrocchiale presso la Parrocchia S. Cuore di Cristo Re di Roma

M3520-18B    Dio, religione e morale [FO]

Prof. Stefano Zamboni

Obiettivo: Il corso si propone di rivisitare criticamente il rapporto fra religione e morale a partire da alcuni modelli paradigmatici e dalla rivelazione biblica (primi tre comandamenti). Dio è necessario per la moralità? L’etica deve aprirsi alla rivelazione oppure ogni tipo di rivelazione è minaccia all’autonomia dell’agire? Si può dare un’etica senza Dio?

Contenuti: 1. Introduzione: Dio ed etica nella postmodernità; 2. Alcuni modelli filosofico-teologici paradigmatici; 3. I primi tre comandamenti del Decalogo; 4. Per una morale «teofanica».

Metodo: Lezioni frontali e letture guidate.

Bibliografia fondamentale: Bonhoeffer D., Etica, Queriniana, Brescia 2005; Commissione Teologica Internazionale, Dio Trinità, unità degli uomini. Il monoteismo cristiano contro la violenza, LEV, Città del Vaticano 2014; Kant I., La religione entro i limiti della sola ragione, Laterza, Roma – Bari 1980; Kierkegaard S., Timore e tremore, Rizzoli, Milano 1986; Nietzsche F., Genealogia della morale. Uno scritto polemico, Adelphi, Milano 19904; Ratzinger J. – Schürmann H. – von Balthasar H. U., Prospettive di morale cristiana. Sul problema del contenuto e del fondamento dell’ethos cristiano, Città Nuova, Roma 1986.

S3460-18B Il trattato di “morale religiosa” nei manuali del postconcilio (S. Zamboni) [FO, SO]

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi